Studiare rapidamente

Come studiare rapidamente

Sono sicuro che vuoi sapere come studiare rapidamente, in fretta e che tutto rimane quando studi … Beh, sei nel posto perfetto, in questo post ti forniremo le indicazioni e i suggerimenti che ti servono per migliorare le tue prestazioni e studiare in modo molto più efficiente.

Quando vogliamo studiare un programma per un esame o un’opposizione, ci poniamo alcune domande come: cos’è che ci fa memorizzare il contenuto di un programma? Come possiamo muoverci velocemente e studiare il tempo risparmiato? Come leggere per capire e memorizzare meglio i dati contenuti nella mia agenda?

Sapere come rispondere a queste domande è molto importante, perché nel caso opposto ci ritroveremo perduti, senza strategia e senza direzione … il che significa in molti casi che sprecheremo un sacco di tempo cercando di studiare in modo inefficace, qualcosa che vogliamo evitare a tutti i costi poiché il tempo è una risorsa scarsa e preziosa quando stiamo studiando.

Successivamente vedremo alcune strategie per migliorare la nostra comprensione e memorizzazione, che dovresti conoscere e applicare con flessibilità in base alle tue esigenze. Leggile attentamente e inserisci gli articoli relativi agli argomenti che ti interessano di più.
Come capire meglio ciò che studio …

Comprendere la struttura del soggetto e le gerarchie del contenuto è qualcosa di fondamentale al quale non prestiamo sufficiente attenzione. La struttura dell’argomento fornisce preziose informazioni su: quali sono gli argomenti centrali e più rilevanti, come sono correlati i diversi concetti o blocchi di contenuti, quali sono gli obiettivi oggettivi o didattici dell’argomento, quali parti dell’argomento sono più sviluppate e che va più in profondità, ecc.

Realizzare mappe mentali e diagrammi che ci permettano di comprendere visivamente la struttura del tema, può aiutarci molto in questo senso e consentirci di sapere in ogni momento dove ci troviamo nella nostra agenda e imparare le cose molto più rapidamente.

Presta attenzione al contenuto evidenziato o complementare dell’argomento. In molti casi troviamo tabelle, diagrammi, estratti, glossari e altri materiali complementari integrati nell’argomento che possono essere molto utili per comprenderlo e memorizzarlo, ma a volte ignorarlo e sottovalutarne l’importanza.

Dobbiamo prestare un’attenzione particolare a questi contenuti, perché se sono nella nostra agenda è perché l’argomento che sviluppano può essere particolarmente importante … ci aiutano anche ad approfondire i contenuti e fornirci un’informazione e una comprensione in più che possono farmi risparmiare tempo e sforzo.


Fermati quando è necessario per chiarire i dubbi anche quando vuoi imparare tutto rapidamente . A volte siamo così concentrati nel passare rapidamente attraverso l’agenda che non ci rendiamo conto che una piccola interruzione per trovare nuove informazioni su un termine, o una regressione per chiarire alcuni dubbi che stiamo trascinando, può farci risparmiare molto tempo a lungo termine.

Cercare di muoversi troppo velocemente può causare letture vuote o uno studio troppo superficiale. Tieni presente che è inutile muoversi rapidamente se non comprendiamo il contenuto o non siamo in grado di conservare tutto ciò che stiamo studiando. A volte muoversi più lentamente è studiare più velocemente.

Come memorizzare meglio durante lo studio …

Fai domande durante lo studio è super utile. Sembra un po ‘banale, ma l’interrogatorio aumenta la nostra concentrazione e risveglia la nostra curiosità durante le letture, oltre ad aiutarci a collegare le nuove informazioni che stiamo trovando, con questioni che ci interessavano prima di iniziare a studiare rapidamente l’argomento, che ci aiuta conservare meglio le informazioni Fai domande per scoprire in seguito che la risposta è un modo naturale di apprendere e qualcosa che in pratica non ruberà mai.

Cerca risposte al di fuori dell’agenda per estendere le informazioni. In questo caso ci riferiamo all’esecuzione di piccole indagini quando troviamo un contenuto che ci costa in particolare a memoria, a causa della sua complessità o mancanza di interesse. Può essere molto utile fare una piccola ricerca di informazioni e andare a una pagina web specializzata, forum, altri libri … per assorbire un altro argomento.

Questo ci consente di accedere a nuove informazioni e ci aiuta ad approfondire abbastanza in un argomento in modo che possiamo iniziare a memorizzare più facilmente e rapidamente. Quindi questo processo di ricerca ci aiuta a imparare più velocemente e in un modo molto più amichevole della pura ripetizione.

Chiedi a colleghi o professionisti su un argomento. Uno dei modi migliori per studiare rapidamente e imparare qualcosa è chiedere alle persone che sanno molto su ciò che vogliamo imparare. Basato su questo principio … ogni volta che puoi, chiedi ai colleghi l’argomento che hai meno capito o peggio che memorizzi. Di solito attraverso una conversazione possiamo memorizzare e capire un argomento molto meglio, poiché le informazioni ci arrivano in modo molto più comprensibile, interessante e ci permettono di avere più feedback e interazione.

Impara a recensire a intermittenza . Non porre il lavoro di studio sulla base di molti “giri completi” alla tua agenda. È più efficiente fare piccole revisioni intermittenti in ciascuna sessione di studio, dedicando un breve periodo di tempo per esaminare ogni giorno. Ovviamente in questa fase di revisione, devi andare agli argomenti che hai visto qualche giorno fa, non si tratta di rivedere ciò che hai studiato nello stesso giorno.

Questo processo di revisione intermittente ci consente di consolidare meglio le conoscenze che abbiamo acquisito nelle sessioni precedenti.
Utilizzare le tecniche per memorizzare deforme efficienti. L’uso delle tecniche di memorizzazione fa la differenza e finché non sperimentiamo la facilità con cui determinati dati vengono memorizzati con l’uso di queste tecniche, non ne comprendiamo l’ambito.

Per la preparazione in profondità di un programma, è altamente raccomandato imparare ad usare associazioni , acronimi, palazzi mentali , incisioni o file numerici , tra gli altri … Ci sono molte tecniche per memorizzare efficientemente quando si studia rapidamente, investendo meno tempo e fatica, ma dobbiamo sapere cosa è ciò di cui abbiamo bisogno esattamente per raggiungere i nostri obiettivi e superare le nostre barriere. Se vuoi fare uno dei nostri corsi online e non sai qual è il migliore per te, inserisci questo link e chiarisci i tuoi dubbi: Il meglio per me .

Alcune note extra …

Studio Veloce
Come studiare velocemente per un esame

Voglio darti alcuni consigli extra che possono aiutarti a migliorare le tue prestazioni, e che nonostante siano consigli semplici e logici, in molte occasioni ignoriamo la sua importanza e rilevanza nel processo di apprendimento nello studio rapido.

Gestire lo stress in modo che non influenzi le prestazioni. Non dovremmo lasciare che la pressione psicologica e lo stress eccessivo rendano difficile lo studio o diminuisca la nostra efficacia durante il lavoro di memorizzazione e / o durante gli esami. Se hai bisogno di imparare come gestire i tuoi livelli di stress.

Migliora la strategia e l’organizzazione al massimo. Dedicare un po ‘di tempo alla stesura del piano di studi e proporre una strategia di organizzazione e gestione del tempo, è qualcosa di fondamentale e ci farà risparmiare molto tempo a lungo termine. Per iniziare, considera almeno queste domande prima di iniziare la tua prossima sessione di studio:
Cosa posso fare per ridurre al minimo le distrazioni? Fai una lista con tutto ciò che può distrarti e stare lontano da questi stimoli il più possibile durante lo studio (per esempio: mobile, social network, televisione …).

Puoi utilizzare strumenti come i tappi per le orecchie o riprodurre un rumore bianco per isolarti ancora di più dall’ambiente.
Quante volte dovrebbe essere fatta una pausa? In genere è consigliabile fare una pausa di 5 minuti ogni 25. Puoi anche fare una pausa più lunga quando il livello di lavoro o di studio del tempo è maggiore. Puoi seguire il metodo pomodoro .

Quali compiti devo tenere in considerazione per essere ben preparati per l’esame? Si raccomanda che in ogni sessione di studio dedichiamo un po ‘di tempo alle attività che dobbiamo fare con il programma, ad esempio selezionare le informazioni, fare sommari o mappe mentali, memorizzare usando la tecnica, fare domande o esercizi pratici, rivedere …

Anche la cura del nostro corpo e della nostra mente è fondamentale. Tieni presente che l’usura mentale è dura come l’esaurimento fisico, quindi prendersi cura della propria dieta, delle ore di sonno, della qualità, darci il tempo per riposare e stare bene idratati, è qualcosa che spesso trascuriamo e che può influenzare sulle nostre prestazioni e sui risultati finali.

Spero che questa informazione sia molto utile e che tu possa ottenere il massimo da essa.